L’ottava edizione del campionato a 5 di Pavia Tornei procede a passo spedito. Tante le conferme e poche sorprese nel terzo turno andato in scena in questi giorni

CALCIO A 5

GIRONE A

I campioni in carica del Chiavo Veronica mietono un’altra vittima  e battono 10-3 i debuttanti Soggy Bottom Boys dell’indissolubile tandem Bosa-De Vita. Ancora una volta a fare la differenza è il tris d’assi formato da Mastrapasqua, Abbiati e Campo, con quest’ultimo mattatore della sfida con 6 reti. Con l’Atletico Ciarlasco fermato solo dal turno di riposo è il Clan 90 ad appaiare i detentori in vetta a punteggio pieno, spuntandola di misura (4-3) sull’indomito quintetto del Rapid Micatant. Bene anche I Buddisti che trascinati da Masood e Portocarrero infliggono uno score tennistico ad Ac Aio (6-2) e si assestano a 7 punti. Chiude il quadro il successo di misura de I Giovanni, che al Copernico prevalgono sui Parrots United, tre punti che rilanciano i rosanero all’inseguimento delle big.

GIRONE B

Nel raggruppamento che vivrà della sfida trasversale fra Team As Turbo e Ktsm e della battaglia a suon di reti fra i top scorer Gambini e Sorbara irrompono e planano le Aquile balcaniche di Dodaj e compagni, che esordiranno lunedi. Nel turno appena andato in archivio goleada dei “citizens” sui giovanissimi del CavaManhattan (17-0, 10 reti di Gambini) una doppia cifra alla quale risponde il rientrante Sorbara che con 6 timbri conduce KTSM al trionfo sul Panchester Utd dell’esperto Barbieri. Sempre a fari spenti ma con invidiabile continuità la Longobarda incede nel suo percorso netto vincendo 7-2 contro Fc Polvere. In gran… spolvero per i biancorossi Massarotti, Ferrero e Loda.

GIRONE C

Fari puntati sul derby ad alta tensione fra Old Boys e New Team, storicamente terreno di conquista del “conjunto” di Davide Gazzaniga. Pronostico rispettato ma quanta fatica per Ravioli e compagni, con Simone Colla ad ergersi a man of the match siglando agli sgoccioli della partita il tiro libero decisivo per accapparrarsi l’intera posta in palio. Ottimo momento anche per le due capoliste Atletico Baionetta, autoritari su Ufficio Sinistri (7-3 griffato Ferramosca) e Almaster J Team (poker di Guerci sul Dark Team). Si sblocca lo Scrotone che dilaga per 7-2 sui Real Fittizzi grazie alla premiata ditta Wein-Scotti.

GRUPPO D

Sonorissima battuta d’arresto per i Red Bull Papiae che andavano ad affrontare il Gasoglio Team con i galloni della capolista. Bomber Quintini è l’unico a salvarsi fra i suoi, la sua vana doppietta è l’unica nota positiva nella dozzina di reti con cui Congi, Magnani e Miglietta sommergono i rossoblu di Vedovelli. Le prestazioni deluxe di Troiani e Cardani permettono ad Asm United di sgambettare 9-4 il Borussia Vors, bottino pieno anche per Hellas Madonna (sugli scudi Quaroni e Papparella autori di una tripletta) e gli Spadaldy. C’è ressa al comando del girone, ben 5 le squadre a 6 punti.

CALCIO A 7

GIRONE A

Un triumvirato detta legge a quota 6 punti: Real M’Attiz, Cubbani del Sud e Bespoke United non solo primeggiano in classifica ma tutte archiviano la  pratica senza particolari patemi

nella seconda giornata, imponendosi a valanga rispettivamente su Fifa Legends 6-0 con doppietta di Gutierrez), Montebolone (8-1 poker Guiso) e Black Ceranova (8-2 con Lepori mattatore). Equilibrio ed emozioni nel confronto vinto 3-2 dal New Team Casarile sull’Herta Vernello.

GIRONE B

Ancora a segno i Real Colisti nel big match con Marchigiana. Costa e Sartoris con una doppietta ciascuno mandano al tappeto gli ostici avversari che provano a rispondere con la tripletta di Davide Sottile. Tiene il ritmo della capolista il settebello di Made In Sud, che concede il bis (tris per Enrice e Criaco) prevalendo per 8-6 nella battaglia con gli Scapà Da Cà del sempre prolifico Chierichetti (4 gol a tabellino). Con un gran Jesus il Grappa e Vinci si sblocca battendo  Revolution Team e cancellando di fatto lo zero in classifica.

GIRONE C

Nell’unico match andato in scena Florentina Turner cavalca la grandissima prestazione sfoderata da Luca Varnier (manita personale) ed i Pro Team soccombono per sconfitti 5-1.

GIRONE D

A Certosa il Clan 90 ritrova la vittoria e batte Ac CqC per 8-3. Valsecchi e Bannò trascinano con due triplette la compaginr biancoverde. Il cammino dei The Walking Dead sembra non trovare ostacoli: dopo lo scalpo eccellente al debutto proprio dei Clan 90 Mercurio (tris personale) e soci sommergono per 7-0 il Soccer Group.

E. Mantovani